CalabriaInforma

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Il vento trascinava irruentemente un volteggio di foglie, le trascinava linearmente facendole danzare, e queste sottostavano mulinando dritte. Lo sguardo arguto di Ada le seguiva passo passo.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

La Città era un enorme boato roboante. Gli stradoni tutt'intorno, vene congestionate il cui sangue di passanti raggrumato sembrava voler esplodere orrendamente in uno scoppio lavico.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

La farfalla Di Chiara NirtaC'è gente che trascorre tutta l'esistenza a tormentarsi. C'è gente che a poco più di vent'anni ha il volto scavato dalla stanchezza e da una ricerca estenuante di qualcosa che è solo velleitaria e imprendibile ma necessaria.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Nel corso della vita tutto muta. Tutto può sfaldarsi, accrescersi o corrodersi, soggetto agli spintoni del transitorio. E' dura campare:tutto relativo, incerta stragrande maggioranza delle cose, anche quelle che preferiamo pensare sempiterne e incorruttibili. Fortunatamente nell'arco del nostro breve vivere ci viene concessa qualche certezza, ci viene concesso qualcuno, che diviene il forzie

Leggi tutto...

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Non era di questo mondo. Aveva i capelli neri e serpentini come bragia dell'inferno, spenta. Fumante. Nerissimi che non disgiungevi un capello: una chioma voluttuosa e spessa, raggrumata di sudore e stanchezza.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

C'è una regola anche nella discontinuità, il protrarsi perpetuo delle cose che adempiono a metà.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Tutti soffriamo per qualcosa. Se non è così ce lo inventiamo. Credo che l'uomo del sottosuolo dostoevskijano abbia visto lungo: la sofferenza non si debellò allora né colle linee guida del positivismo men che meno con melliflue dottrine ecclesiastiche, l'umano non s'infinita, si corrode sotto gli spintoni delle usure

Leggi tutto...

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

C'è un'ora della notte che il mio sistema nervoso ha codificato come "ora elettiva". L'ora Clou. Irrilevante ch'io stia dormendo o sia destata, un fremito gelato percorre la mia spina dorsale allo scoccare. Spengo gli occhi.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

 

"Ballo di San Vito" detto più convenzionalmente "Corea di Sydenham": encefalite che colpisce prevalentemente bambini e che consta di ripercussioni quali movimenti involontari o bruschi e repentini, ad ogni modo irregolari ed incontrollabili. Il "Ballo di San Vito" ol

Leggi tutto...

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

C'era un passante oggi, gli occhi mi si sono incagliati sulle sue scarpe. Le sue caviglie solo, non c'entravano nulla, erano distonia, una bellissima alterazione incongrua. C'erano dei palazzoni con ornamenti gotici e altri barocchi, ho pensato alla Letteratura, per l'interconnessione al virtuosismo ampolloso, ma bello.Leggi tutto...

Leggi tutto...