CalabriaInforma

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Si addensavano nubi verso l'orizzonte lontano, sul mare burrascoso. Dio aveva dato il via a un quadro astratto di meraviglia.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Piove, e com'è triste la mia Terra, bagnata e sporca da chi non sa valorizzare la sua poesia marina, arsa, e atavica, piove e se lo squallore delle strade dissestate si impone basta guardare il cielo per capire che la sua bellezza deturpata rifrange nel buio dell'indifferenza come per chiedere aiuto.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Sentivo la vita in agguato dietro l'angolo. Avete presente la sensazione che avvertite come un guizzo intuitivo l'istante prima che avvenga qualcosa?

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva


E' un uomo che ha per storia se stesso. Eccolo seduto, con una donna che ha conosciuto poche ore fa, e sorridere di tutte quelle confidenze che di solito si tacciono alle madri e talvolta anche a se stessi.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

E' la storia di uno che storia non ne ha. Non ha nome, né identità, è solo lo specchio semantico di quello che gli altri con negligenza e approssimazione ci trovano riflesso. E' un perdente accasciatosi felice tra coloro che della vittoria non sanno cosa farsene.

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il cielo sbuffa imbronciato nuvole filiformi,
a Torino.

La cappa baudelairiana di piombo gocciolerà sparsa fra grigi fiocchi neve,
forse.

Sento un'Assenza opprimermi il petto

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

Pier disse che non avrebbe dormito. Disse che aveva bisogno del mare, del mare aperto per poter assemblare i pezzettini di una vita che sentiva disintegrarsi sotto gli spintoni della cittadina alienante, fu così che si segregò nel bar sotto casa, voleva il mare ma per il momento se ne andò in quel locale a ra

Leggi tutto...

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Catanzaro – Il Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Milano ha trasmesso alla Procura di Catanzaro un’informativa sui derivati sottoscritti, dal 2006 al 2009, dalla Regione Calabria con tre istituti di credito.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Eléa era nel letto, il sonno tardava ad intorpidirle i sensi troppo desti. Era notte fonda, fuori pioveva senza requie, i pensieri si ingrossavano dentro di lei come serpi pasciute e sinuosi si aggrovigliavano. Cosa disturba il sonno di una donna, cosa le fa socchiudere la bocca e strizzare gli occhi come una reazione

Leggi tutto...

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

'Non sono più riuscito ad innamorarmi, dopo quella volta, non sono più riuscito a percepire un odore di donna che mi bastasse, che mi nutrisse, che mi allacciasse a lei, dopo quella volta...' continuava insistentemente a ripeterle e a ripetersi Alex.

Leggi tutto...