CalabriaInforma

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Ecco, l'aereo sorvola l'azzurro lacustre e salmastro del mare Calabrese. L'iride mio abituato al grigiore insistente e greve degli stabili e dei palazzoni torinesi si dilata ad accogliere tutto quell'infinito.

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La patina di nicotina sulla lingua è d'uopo. Altrimenti che senso ha fumare? Porre una barriera, una coltre velenosa che separa le papille gustative dal visibilio del sapore, un frapporsi che inibisce il compiersi.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

L'arrendevolezza è ipocrita. Perché quando sopraggiunge dura pochi istanti,  esigui ma sufficienti perché carichino e spronino il corpo boccheggiante ed estenuato di colui che la ospita. Incita le membra a risorgere,  una reviviscenza inopinata.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Si faceva chiamare Andromaca da lui. Lei lo soprannominava Dorian, omonimo del Gray, famoso  personaggio del Romanzo di" Mister Dandy". Andromaca come il mito della stessa, Andromaca come emblema di colei che serbava in grembo il dolore perpetuo dell'esistenza umana, del tedio incontrovertibile.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

"Accade che le affinità d'anima
non giungano ai gesti e alle parole ma
rimangano effuse come un magnetismo.
É raro ma accade. Può darsi
che sia vera soltanto la lontananza,
vero l'oblio, vera la foglia secca
più del fresco germoglio.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

E' appena filtrata dalle persiane una luce sanguigna, sommessamente avanza squarciando il buio.
La osservo propagarsi, si evolve e mentre si ramifica venando le tenbre si fissa accanto a me, illumina e risalta una ciocca dei miei capelli adesso, conferendo loro una tonalità rossa inquietante e scialba.Leggi tutto...

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Mi rivolto nel letto, non riesco proprio a comprendere perché il sonno tardi a giungere.

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il dimenticatoio mi ha inghiottita. O per meglio dire, l'ultra nichilismo. La precarietà dell'esistenza ha sfibrato ulteriormente le mie cognizioni. Non riesco a creare un mantenimento costante perché il transitorio leva venti troppo forti contro il mio volto e mi scompiglia tutta.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Cassie scelse l'alba per piangere. Il cielo freddo-artico veniva smorzato all'orizzonte da lacerii di nubi poco pronunciate nel crepuscolo. L'alba è un frangente ideale per lagrimare, perlomeno per lei era così.

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva


Se il tichettio pulsa troppo in fretta non mi rimane altra scelta che destarmi. Le carni parzialmente intorpidite dal sonno pesante, arrancano anacronisticamente dietro la moltitudine di pensieri.

Leggi tutto...