CalabriaInforma
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

71699730 1247262238818035 3377365804000477184 oFinisce in pareggio (4-4) l’esordio stagionale del BC5 nel suo primo campionato di serie B nazionale. L’incontro si è svolto al Pala La Cava di Bovalino (RC) con inizio alle ore 15.30; di fronte agli amaranto di mister Venanzi, un’altra neopromossa, la Pro Nissa Futsal di mister Tarantino. Sugli spalti il pubblico delle grandi occasioni con un piccolo angolo della tribuna occupato da una ventina di tifosi ospiti. L’incontro, tanto atteso dalla tifoseria locale, è stato bello, vibrante ed avvincente fino alla fine con il risultato in bilico fino all’ultimo secondo. Le squadre sono scese in campo concentrate e determinate a conseguire per intero la posta in palio e partire, così, con il piede giusto in questa nuova avventura. Il primo tempo ha visto leggermente prevalere i padroni di casa (3 a 2) in virtù soprattutto di un maggiore e più concreto possesso palla, anche se gli avversari non sono stati a guardare ed hanno ribattuto colpo su colpo, concedendo il vantaggio soltanto a due secondi dal termine con un bel gol di Crivi. Per gli amaranto, nel primo tempo, sono andati in gol: Crivi (2 volte) e Villoria; per la Pro Nissa: Torres e Mendez. Nella ripresa la partita è stata ancora più avvincente perché gli ospiti, ben diretti da mister Tarantino, hanno aumentato il loro ritmo e si sono portati più spesso in avanti con buone trame di gioco. Ottima la prestazione dei due portieri (Rocha e Biasco) che con i loro prodigiosi interventi hanno limitato i danni per le rispettive squadre. Al 4’ è Mendez a riportare la partita sul pareggio (3-3) con un bel tiro dalla distanza frutto di una bella trama di gioco partita da centrocampo. A circa 10’ dal termine è la Nissa che capovolge il risultato portandosi in vantaggio (3-4) ancora con un tiro dalla distanza di Colore che sorprende Rocha. Quando l’incontro sembrava incanalato verso questo capitombolo interno del BC5 (che sarebbe stato ingiusto!) esce dal cilindro il gol di Villoria, a 2” dal termine, che riporta l’incontro sul giusto binario della parità (4-4). Tutto sommato è stato uno spettacolo encomiabile ed un risultato giusto che non scontenta nessuno, qualche rimpianto in più per i padroni di casa che hanno condotto il vantaggio per buona parte dell’incontro, ma la replica della Pro Nissa è stata altrettanto efficace e quindi siamo certi che nel prosieguo del campionato entrambe le formazioni diranno la loro e saranno protagoniste facendo emergere le loro migliori qualità, organizzazione e compattezza.

(da Ufficio stampa BC5)