Stampa

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

ScordinoIl Bovalino Calcio a 5 ed il suo gruppo dirigente sono sempre più sulla cresta dell'onda !. Infatti, è notizia di oggi che il Direttore Generale della società amaranto, Andrea Scordino, ha ricevuto l'incarico di «Nuovo Responsabile Marketing» della Nazionale Italiana Mini-football. Il prestigioso incarico dà ancora più valore all'appassionato lavoro che Scordino ha condotto in questi ultimi anni con la propria società che milita nel campionato di serie C1 con ottimi risultati.

A lui va indubbiamente ascritto il merito di aver saputo tenere importanti contatti societari e formativi sia con sponsor tecnici di assoluto livello e valore (Sixtus Italia), che con squadre professionistiche di categoria superiore (Perugia Calcio in primis), al fine di riuscire a portare a Bovalino non solo entusiasmo, passione ed amore per uno sport sano e salutare come il Calcio a 5 ma anche tanta formazione, qualità tecnica e sviluppo dell'assetto societario. Ricordiamo che un altro importante risultato è stato conseguito, di recente, da Scordino ed il suo staff dirigenziale, attraverso la realizzazione del progetto «BC5 Smile», iniziativa rivolta ai ragazzi diversamente abili che possono, da quest'anno, confrontarsi in un campionato tutto loro.

Ma torniamo alla prestigiosa nomina del dirigente bovalinese che, raggiunto per telefono, ha dichiarato: «Essendo un amante dello sport e ritenendolo volano di sviluppo e di interscambi culturali, appena ho letto del progetto mi è subito sembrato interessante tanto da iniziare a seguirlo su facebok, vedendolo crescere giorno dopo giorno. Quando il DS Andrea Candeloro, a cui mi lega una stima personale e professionale antecedente al progetto, mi ha interpellato, esposto nei dettagli Progetto, Finalità e Obiettivi proponendomi il ruolo di responsabile marketing della Nazionale di calcio a 6 non ho esitato un attimo a rispondere PRSENTE !. Metterò a disposizione della Nazionale la mia esperienza maturata sui campi prima di calcio a 11 e poi di calcio a 5 per portare sempre più in alto il nome dell'Italia nella nuova disciplina, coordinando e collaborando con tutti i grandi professionisti che compongono lo staff tecnico e dirigenziale. Adesso, dopo la parte formale, ci tocca metterci sotto e iniziare a programmare il primo obiettivo ufficiale in cui sicuramente saremo protagonisti. Vorrei condividere questo importante traguardo con la mia Società, il Bovalino Calcio a 5 che mi ha messo nelle condizioni di svolgere il mio ruolo con sempre maggiore visibilità e professionalità».

Ad Andrea Scordino gli Auguri di buon lavoro e le congratulazioni più sincere da parte di tutta la Redazione di CALABRIAINFORMA.COM