CalabriaInforma

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

26850731 10212573890675094 7844350841392060402 oBovalino (RC) - Lo scossone dato la settimana scorsa dalla dirigenza del Bovalino Calcio a 5 a seguito della pesante sconfitta interna con il Futsal Polistena sembra non avere sortito alcun effetto. Infatti, anche oggi, la squadra amaranto è scesa in campo piuttosto nervosa, distratta e poco incisiva in ogni reparto, palesando anche una condizione fisica non del tutto ottimale vista la lentezza con la quale i giocatori facevano girare la palla sul parquet del Pala La Cava.

Di fronte c'era la squadra de "la Sportiva Traforo" (25 punti) che ambisce ad entrare nei playoff, e con questi tre punti preziosi in effetti, riesce ad agganciare l'ultimo posto utile a quota 28. Sin dall'inizio, come dicevamo, si è visto un Bovalino Calcio a 5 nervoso e contratto, che faceva girare in maniera lenta ed imprecisa la palla e commetteva falli su falli, alcuni dei quali anche inspiegabili. Di contro il Traforo si è dimostrato, invece, molto più concreto e veloce, tutti i reparti hanno funzionato a dovere ed il portiere T. Moises ha tirato fuori una prestazione super.

La partita è finita con il risultato di 2 a 4 per il Traforo, logica conseguenza di una prestazione approssimativa del Bovalino e una, invece,26951723 10212573903995427 3373955260352630231 o convincente degli ospiti che hanno dimostrato una  maggiore coesione tra i reparti e una migliore condizione tecnico-fisica che si è vista tutta in campo. La cronaca: già al 3' su un fallo inutile di Barillà la squadra di casa subiva la prima ammonizione ed al 5' si registrava il vantaggio degli ospiti con una bella azione corale che portava davanti alla porta Reinaldi che insaccava per lo 0 a 1. Passavano solo tre minuti ed il Traforo raddoppiava con un bel goal di Martins. La squadra di casa subiva i colpi e non riusciva a replicare e così al 18' il Traforo perforava per la terza volta la porta di casa con Cosentino portandosi sullo 0 a 3...che diventava 0 a 4 dopo soli 3' minuti con un altro goal di Martins. L'unico sussulto del primo tempo si registrava intorno al 27' quando Avarello, in giravolta al volo, colpiva la traversa. Si andava al riposo con un perentorio 0 a 4 per gli ospiti e con il pubblico (piuttosto scarso numericamente) che rumoreggiava un po' sugli spalti.

Nella ripresa si è registrata una leggera supremazia degli uomini di Mister Venanzi, che hanno realizzato due reti con Giovanni Avarello (53' e 60'), ma la partita è poi scivolata via senza altri sussulti terminando con il risultato di 2 a 4 per gli ospiti

Su questa ennesima sconfitta interna (che ci sta tutta !) la dirigenza amaranto dovrà riflettere tanto e prendere con urgenza gli opportuni accorgimenti, perchè se si vuol salvare la stagione (e la serie C1) è necessario invertire al più presto la rotta per uscire prima possibile dalle sabbie mobili che stanno risucchiando la squadra verso il basso.

Le formazioni:

Bovalino Calcio a 5:   Blefari, Pascale, Barillà, Clemente, Federico, Oliveri, Urbano, Federico, Patamia, Avarello, Nirta, Zurlo

La Sportiva Traforo:   Buffone, Cameriere, Carlotta, Cosentino, Martins, Mascaro, Moises, Morrone, Reinaldi, Roche, Salerno, Scorza

26995180 10212574444808947 580662871 n