CalabriaInforma

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

I Giovani Udc della Calabria esprimono grande soddisfazione per l’accoglimento, da parte della Corte di Cassazione, del ricorso presentato dal Sen. Gino Trematerra contro l’ordinanza della Corte d’Appello di Roma che aveva dichiarato decaduto dalla carica di Parlamentare Europeo il segretario regionale dell’Udc.

“Aspettavamo questa decisione” – spiega il Commissario dei Giovani Udc Calabria, Andrea Bruni – “con trepidante attesa, consapevoli che l’eventuale sottrazione del seggio al Sen. Gino Trematerra avrebbe  arrecato un considerevole danno al territorio calabrese”. “Grazie al verdetto della Cassazione” – afferma Annamaria Algieri, Commissario giovanile della provincia di Cosenza – “potremo continuare ad avvalerci dell’operato di un importante uomo politico di esperienza, che si è da sempre speso per le sorti della Calabria e continuerà a farlo a livello comunitario”. “Rivolgiamo un plauso all’Avv. Oreste Morcavallo, che grazie all’accoglimento totale della sua tesi giuridica sull’inammissibilità, improcedibilità ed irricevibilità del ricorso originario” – afferma Vincenzo Massimo Pezzuto, Responsabile comunicazione Giovani Udc Cosenza -  “è riuscito a ribaltare la decisione della Corte d’Appello e ad ottenere un risultato importante per l’intera classe dirigente calabrese”.