CalabriaInforma
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sono tantissime le persone in tutta Italia che soffrono di problemi di glicemia, lo sapevate che la frutta secca ha tante proprietà importanti e può aiutare anche nella cura di questi disturbi?Un alimento che fa molto bene e aiuta ad abbassare i livelli di glicemia è il pistaccio, uno snack perfetto per perdere peso e mantenere il peso forma. La conferma arriva ancora una volta da parte dell’European Journal of Clinical Nutrition, i pistacchi sono in grado ci controllare la glicemia.Ovviamente stiamo parlando del consumo delle giuste proporzioni che portano sicuramente ad agire sul valore della glicemia. Durante i test, le persone hanno consumato pistacchi in abbinamento con dei carboidrati (per l’esattezza pane bianco). I volontari sono stati divisi in tre gruppi e la dieta differenziava nella dose di frutta secca: 28, 56 e 84 grammi.Dopo un attenta analisi è emerso che maggiore era il consumo dei pistacchi e minore era la risposta glicemica. Una riduzione netta che non fa altro che favorire il benessere psicofisico della persona. Per chi non lo sapesse desideriamo ricordare che l’indice glicemia di un alimento misura quanto i carboidrati sono in gradi ai aumentare gli zuccheri nel sangue.Quindi la conferma attuale prevede che alcuni grassi, sono capaci di modificare in maniera costruttiva l’assorbimento dei carboidrati. Di conseguenza più un alimento aumenta la glicemia, maggiore è veloce la secrezioni di insulina da parte del pancreas.Quindi mangiare pistacchi non può che far bene a tutto l’organismo senza troppi problemi. Ciò vuole dire che questo prodotto deve essere assolutamente introdotto nella dieta, anche se in dosi moderate, perché estremamente calorico.Per avere maggiori informazioni potete chiedere conferma al vostro nutrizionista di fiducia e capire che cosa accade nell’organismo con l’assunzione di pistacchi. Ovviamente esiste anche un momento migliore per mangiarli a merenda o prima dei pasti. Per quale motivo? Semplicemente perché questa abitudine permette di ridurre il senso di fame e di conseguenza la voglia di mangiare è sicuramente inferiore.Si tratta di un consiglio da non sottovalutare, visto che la maggior parte delle persone, cerca di evitare alcuni alimenti dimenticandosi che le conseguenze a livello salutare arrivano prima o poi. Riuscire a ridurre il senso di fame, vi aiuterà a vivere meglio e soprattutto a non abbuffarvi ingrassando.Ricordatevi sempre che la frutta secca oleosa contiene antiossidanti e acidi grassi molto importanti per proteggere il corpo dalla malattie cardiovascolari, oltre che a ridurre il colesterolo. Quindi che ne dite? Siete pronti ad integrare i pistacchi all’interno della vostra alimentazione?Non vi resta che procedere in questo senso per avere un peso forma sempre perfetto evitando di abbuffarsi troppo. Per avere maggio sicurezza vi invitiamo a richiedere il consulto di un nutrizionista che vi aiuterà a riprendervi e a capire quale meccanismo parte consumando pistacchi e frutta secca in generale.Meglio richiede il consulto di un vero professionista, piuttosto che accedere a un regime alimentare che non si addice alle vostre esigenze personali. Che ne dite? Siete pronti a provare questo test? la frutta secca è la vostra alleata per la prossima estate.