CalabriaInforma

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Iniziamo…che cos’è l’innamoramento e perché dovresti conoscerlo?

Magari ti stai chiedendo: “perché devo sapere come far innamorare una donna se l’ho appena conosciuta o se voglio solo sedurla. L’innamoramento non è una cosa che viene dopo?”

La risposta è no. Vedi una delle più grandi abilità di un seduttore emotivo è appunto quella di creare innamoramento o meglio una forte dipendenza emotiva da lui sin da subito.

Per fare in modo che una donna provi per te da subito (o in poco tempo) quello che la tua ragazza innamorata persa proverebbe dopo anni di relazione. Questa è una delle cose più potenti che puoi fare in ambito seduttivo.

Iniziamo: mentre chiunque che ti parla di seduzione ti spiega che bisogna entrare in empatia con una donna (ovvero fare rapport) per attrarla io ti dico una cosa molto diversa e più efficace:
devi emozionarla e renderla dipendente da te (in senso buono ).

Ripeto, non devi far stare male una donna naturalmente. Ma devi avere quella capacità di fare in modo che lei pensi quasi sempre a te. Che non veda l’ora di vederti e che ti cerchi sempre.

Questo è davvero molto importante. Perché spesso le donne sono prese da 1000 cose. E finiscono per ignorarti o per dimenticarsi di quel ragazzo che hanno conosciuto da poco o che ci ha provato.

E se poi lei si ricorda di te, quando stai con lei non emergi e finisci dritto nella “friend zone”

Le donne sono molto emotive e tutti i meccanismi di seduzione delle donne si basano sulle emozioni. Ecco perché quello che ti spiego io è più efficace.

Se non riesci ad emozionare una ragazza succede questo:

  • conosci una donna, vi scambiate il numero e poi lei scompare.
  •  dopo che l’hai conosciuta , sembrava tutto perfetto, ma poi lei dopo non vuole uscire più con te e ti continua a dare buca con scuse idiote.
  •  la donna ti blocca sempre prima del sesso e non vuole mai fare l’amore con te perché vuole aspettare. Ti fa attendere sino all’infinito fino a che non va con un altro.
  •   parli con una donna, magari ti sembra che tutto stia andando bene, c’è una buona connessione,  ma ad un certo punto ti manda via annoiata o scompare nei giorni successivi.
  • La incontri, parlate, sembra tutto perfetto, poi lei scompare e va via con un altro uomo che starà con lei tutta la notte.
  • E simili…

Se tu riesci a fare come ti dico, cioè a creare il giusto insieme di emozioni e farla innamorare in poco tempo tutte queste cose sopra elencate non succederanno più.

  • Farai l’amore con lei molto velocemente.
  • Avrai meno rifiuti
  • Sarà tutto più rapido
  • ti cercherà lei
  • riuscirai con facilità ad avere appuntamenti
  • Ti penserà sempre e ti cercherà spesso

In questo articolo ti voglio dare delle piccole pillole che ti aiuteranno a creare l’emozione dell’innamoramento(e quindi di dipendenza) ed emozioni forti in una donna.

Iniziamo:

Pillola 1: Molte emozioni.

Devi renderti conto che metterti a fare empatia e rapport con una donna è una situazione mono emozionale. Tuo compito tramite storie e racconti è portare emozioni DIVERSE e contrastanti.

Non pensare che basti fare due chiacchiere con una donna solo per sedurla…come fanno tutti.

Con una donna ti devi focalizzare e fare in modo che lei si emozioni molto. La nostra vita spesso è avvolta dalla noia. Molti di noi fanno sempre le stesse cose e vedono le stesse persone. Così anche le donne.

Se con te prova molte emozioni allora ne diventerà dipendente, ne vorrà sempre di più. Devi diventare il suo rifugio emozionante dalla sua vita monotona o da tutti gli altri uomini monotoni. Vuoi sapere quali emozioni nello specifico?

Aspetta seguimi qui, di questo te ne parlerò alla fine dell’articolo.

Però ti dico già adesso, che devi imparare ad essere più esagerato e più divertente.

Non limitarti a parlare di cose profonde con una donna a cercare cose in comune e a fare lunghe conversazioni sino a notte fonda. Alle donne capita spesso e non emergi così tanto.

Tu non hai idea di quanti ragazzi mi dicono: “Ferdy, abbiamo parlato tutta la sera, siamo usciti per svariati appuntamenti ed era bellissimo. Abbiamo parlato di tutto. Lei mi ha detto cose sue profondissime e ci siamo consessi tantissimo. E’ stato stupendo. Ma ora l’ho ricercata e non vuole uscire con me e fa quella vaga…dice che a vari problemi di famiglia (una scusa) o simili” ed è game over.

Il motivo è che a volte ciò che ti sembra figo a te. Non lo è per lei. Anzi tanti ragazzi lo fanno e lei vuole qualcosa di diverso. Emozioni.

Pillola 2: La sfida.

Quando seduci una donna per lei devi essere sempre una sfida. Smettila di essere troppo gentile e di farle capire quanto tu le piaci. Smettila. Una donna non si conquista telegrafando interesse.

Quindi smettila nella maniera più assoluta di :

  • scarrozzare la ragazza in giro per farle favori
  • fare regali
  • offrire da bere
  • ripeterle mille volte quanto è speciale e carina per te
  • Dirle quanto ti piace e quanto soffri per lei.
  • Etc.

Più sei una sfida. Più sei ambiguo agli occhi di una donna più sarà facile che lei provi curiosità e voglia rivederti sempre più spesso.

Quando ti poni con una donna, chiediti. Le sto facendo capire che mi piace? Sono troppo gentile anche se non lo merita? Se si. Allora smettila subito.

Pillola 3: Le domande giuste.

Uno degli errori più cattivi che puoi fare è iniziare a tempestare le donne con domande tipo intervista. E vuoi sapere cos’è peggio?

Fare le solite domande banali che fanno tutti. Se ti è capitato posso dirti con certezza che più o meno fai o senti dire agli uomini sempre queste domande:

  • Da dove vieni?
  • che lavoro fai?
  • cosa studi?
  • cosa ci fai qui?
  • Quanti anni hai?
  • come ti chiami?
  • ti posso offrire da bere? (questo è l’emblema dell’errore, dentro a questa minuscola frase ci sono tipo 3 errori tutti ammucchiati insieme).

Perché lo so? Sono forse una donna? No direi di no. Ma:

  1. Le donne con me si lamentano di questi comportamenti ripetitivi che hanno gli uomini.
  2. Dato che io vado a donne da anni approcciandole ovunque, e ne ho conosciute centinaia e centinaia, ormai so quali sono le domande più comuni e noiose perché le donne le fanno a me! E ti garantisco che continuare a sentirsele ripetere per anni, ogni volta mi cadono le palle. E dato che le ragazze vengono approcciate spesso…cadono pure a loro.

Quali sono le domande emozionati e giuste? Sono tutte quelle domande che creano una relazione e che trasportano emozione.

  • Qual’è il tuo primo ricordo da piccola?
  • La prima volta che ti sei innamorata?
  • La prima volta che hai fatto l’amore?
  • Il tuo primo giorno di scuola?

E avanti così. Come vedi sono domande inusuali.

Pillola 4: risposte emozionanti.

Come ti dicevo anche le donne sbagliano. Ormai le ho sentite cosi tante volte quelle domande che se avessi avuto un euro per ogni volta che mi è successero…ora sarei a palle in acqua ai Caraibi.

C’è stato un momento che per me è diventato una serio problema continuare a sentire sempre la stessa cosa. Come ti ho già detto io costantemente vado a conoscere nuove donne, quindi me lo sentivo chiedere minimo 3 volte al giorno.

Non ne potevo più, così ho pensato ad un nuovo modo. All’Anzio l’ho fatto quasi in maniera casuale. Ma poi ho scoperto che aumentava enormemente il livello emozionale della mia comunicazione.

Ed è quello che poi devi fare tu:

Quando ti fanno le classiche domande…le tue risposte non devono essere classiche. Ma devi inventare e giocare. Ecco come:

Da dove vieni?

Vengo da Narnia. oppure . “Vengo da Mordor, hai presente la torre di Sauron? Ecco ho una casetta li alla base. E davvero un casino quando mi faccio la doccia, mi sento osservatissimo”. Oppure inventa qualche stupidaggine.

Non hai idea di quante donne non sanno cos’è Mordor, terribile!!!! Ti giuro che non lo sanno.

E se non lo sai neanche tu, fuori da questo articolo! Vattene non sei degno di studiare la sacra arte della seduzione!

No dai che sto scherzando. Però se non lo sai veramente dai un occhio sotto “signore degli anelli” su google. Andiamo avanti.

Quanti anni hai?

Sono immortale, l’ho scordato . oppure. Non sono ancora nato, io non esito,  è tutto un sogno tranquilla “suuu” ( e l’abbracci). oppure. inventa altro

Che lavoro fai? spazza cammino, astronauta… etc.

Hai capito il meccanismo? bene devi sapere che tutto ciò è davvero molto potente.

Perché:

  1. crea mistero
  2. fa ridere tantissimo
  3. crea molte emozioni

L’unica avvertenza è quella di non esagerare troppo a fare così. Se fai il misterioso per troppo lei poi si scoccia e la perdi. Quindi porta la situazione al limite…poi dille come ti chiamai veramente, lavoro etc. (anche se ho visto che la maggior parte delle ragazze si scorda di richiedermelo ancora).

Pillola 5: usa i tuoi neuroni specchio

giacomo_rizzolattiI neuroni specchio sono dei neuroni che abbiamo nel cervello. E sono alla base del meccanismo dell’empatia. Noi riusciamo a provare empatia perché abbiamo questi neuroni.

Me lo sto inventando? Come ti ho già detto sono sul campo quasi tutti i giorni. Quindi se ti dico una cosa funziona e l’ho testata.

Secondo questo tenero signore qui a fianco, Giacomo Rizzolatti, un neuroscienziato italiano; il primo nel mondo acclamato per aver scoperto questi neuroni.

Il concetto di base è questo: se guardi una persona che ha una certa emozione, i tuoi neuroni entreranno in funzione per farti provare la stessa emozione.

Tradotto: se giri con uno incazzato e che ti grida in faccia, probabile che ti innervosisci anche tu. (ora in questo momento sto pensando a tutte le litigate che ho fatto, e si spiegano molte cose).

Se una persona è solare e sprizza felicità inizierai a esserlo di più tu ed a essere tendente alla gioia.

Cosa centra tutto questo con le donne? Anche la ragazza li ha. Quindi se tu provi un emozione forte. Lei a sua volta proverà la stessa emozione, grazie all’empatia.

Vuoi emozionare una donna? Si emozionato tu, quando parli. Non cercare come fanno tutti gli uomini la frase giusta o l’argomento giusto. Cerca di parlare di qualcosa che piace A TE. E allora porterai emozione.

Pillola 6: ama le donne

Qui siamo di nuovo sul concetto dall’empatia. Se odi le donne, questo si trasmetterà e creerai un emozione di odio. Se le ami questo si trasmetterà e porterai amore.

Quindi se tu sei estremamente convinto che le donne sono tutte cattive/superficiali/stronze/che pensano solo ai soldi e ti stanno antipatiche, ti dico 3 cose:

  1. Elimina la parola tutte. Su 3 miliardi di donne su questo pianeta è molto riduttivo pensare che siano tutte “qualcosa”.
  2. Se stai pensando, “be’ non saranno tutte così, ma sicuramente la maggior parte” aspetta di aver approcciato minimo 1000 donne, poi ne riparliamo. A quel punto ti renderai conto che una donna si porrà con te, non solo in base a come è lei, ma sopratutto a quello che le tiri fuori tu con il tuo modo di fare. Tradotto: Sei ti poni male farà la stronza, se ti poni bene (come insegno) sembrerà un angelo puro, simpatica e sempre disponibile.
  3. Togliti questa convinzione negativa dalla testa. Giusta o meno ti farà avere meno successo.

Molti pensano che fare seduzione sia una cosa brutta e sporca per manipolare le donne. In realtà è un modo per migliorare gli uomini…fine.

Finite le pillole ti voglio dare un consiglio finale e un regalo.

Il consiglio generale che ti do è questo:

  • Non mentire.
  • Trattale sempre bene. Io qui ti sto dando metaforicamente un oggetto o uno strumento e cose davvero potenti, provate e che so che funzionano. Quindi usale bene. Sta a te decidere se usare questo strumento per colpire e ferire qualcuno o utilizzarlo per costruire qualcosa che porta felicità nella vita di tutte le parti in causa.