CalabriaInforma
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

antonino scopellitiDiciassette persone indagate, tra le quali anche un nome più che noto, quello del boss di Cosa Nostra e latitante Matteo Messina Denaro, la primula rossa più ricercata del Paese; ma anche quelli di Giuseppe Piromalli, Giovanni Tegano e Giorgio De Stefano

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

mancuso estradizione 600x330Arrestato dalla polizia a Roma in via Cerveteri nella sala bingo “Bingo Re” Pantaleone Mancuso, 58 anni, detto “l’Ingegnere”, boss dell’ omonimo clan di Limbadi ma residente a Nicotera. Era irreperibile dallo scorso ottobre. A giugno il figlio Emanuele ha deciso di collaborare con la giustizia. Nel 2014 era stato rintracciato al confine tra l’Argentina e il Brasile, a Puertu Iguazù.

<

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

bigSono state sospese le due insegnanti della scuola primaria di Zungri nei confronti delle quali sono stati emessi obblighi di dimora per maltrattamenti nei confronti di loro alunni. A disporre la sospensione e’ stata la dirigente dell’Istituto comprensivo di Cessaniti, Licia Bevilacqua, dal quale dipende la scuola primaria di Zungri.

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

finanza 125481.660x368A conclusione di due distinte attività di verifica fiscale condotte nei confronti di due società di capitali, operanti nel settore del commercio all’ingrosso di articoli da regalo del comune di Siderno, i finanzieri del Gruppo Locri hanno segnalato all’Agenzia delle Entrate reggina, per il recupero a tassazione, la sottrazione di una base

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

soldi falsiOltre cinquemila euro falsi sono stati scoperti e sequestrati dalla Guardia di Finanza che ha anche arrestato un pregiudicato di Soriano Calabro, nel vibonese.

Un risultato a cui sono arrivate le fiamme gialle reggine al termine di un’arti

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

pregiudicato ciro russo ercolano incendio auto reggio calabriaIeri sera, alle ore 21.50 circa, nelle adiacenze di una nota pizzeria del centro storico di Reggio Calabria, a seguito di incessanti ricerche coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria diretta dal Procuratore Giovanni Bombardieri, gli investigatori della Squadra

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Un fine settimana ricco di impegni per l’Associazione Incontriamoci Sempre, che triplica gli appuntamenti della rassegna Calabria D’Autore: si parte venerdì 15 marzo alle ore 20,30 presso la Bottiglieria 2010 Pellarese (unico evento del programma che avrà luogo al di fuori della Sala Museo “Il Ferroviere”) con “Il Cammino degli Eroi, da Argo a Riace”, un viaggio nella storia della Magna Grecia presentato da un fantastico trio di professori, Daniele Castrizio, Tonino Perna e Fabio Cuzzola.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

È in corso una vasta operazione contro la ‘ndrangheta in Veneto, dove i carabinieri di Padova e la guardia di Finanza di Venezia stanno eseguendo 33 misure di custodia cautelare.

 
Il blitz è coordinato dalla Procura distrettuale antimafia di Venezia. Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso finalizzata al riciclaggio, usura, sequestro di persona, estorsione e emissione di fatture

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Schermata 2019 03 11 alle 07.36.49 660x330Un giovane, Giuseppe Cannatà, di 20 anni, ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto nel pomeriggio di ieri su una strada provinciale di Rosarno. Il giovane, secondo una prima ricostruzione, sarebbe andato fuori strada con la sua auto, una Fiat Panda schiantandosi contro il guard rail.

 
Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Schermata 2019 03 11 alle 07.44.45 512x330Un trentacinquenne D.A., di Filandari nel Vibonese, è morto sabato pomeriggio a causa di un’infezione virale del tipo H1N1, meglio nota come “aviaria”.

Giunto al pronto soccorso dell’ospedale “Jazzolino” di Vibo Valentia con delle serie difficoltà respiratorie, il trentacinquenne era stato trasferito, dap

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

imagesDue fratelli reggini, Vincenzo e Salvatore Scattareggia, rispettivamente di 41 e 36 anno, sono finiti arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

I Carabinieri, dopo aver perquisito un capannone nella disponibilità dei due, nel bagagliaio di un’autovettur

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

polizia di notte 450x270Era passata da poco la mezzanotte e mezza quando alcuni colpi di pistola hanno squarciato il silenzio del centro cittadino di Crotone.

Proprio sotto i portici, lungo viale Regina Margherita, a pochi passi dalla centralissima Piazza Pitag

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Carabinieri Auto 4 Imc3 768x512

Due uomini di 36 e 45 anni sono stati arrestati dai carabinieri per la sparatoria avvenuta l’11 settembre scorso in piazza Gasparri, in zona Comasina a Milano, lo storico quartiere della banda di Vallanzasca. Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Schermata 2019 03 05 alle 10.18.56 660x330Nella notte, i Carabinieri della Compagnia di Palmi hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP presso il Tribunale di Palmi, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 5 personedi seguito indicate, a vario titolo ritenute responsab

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Una centrale di spaccio di sostanze stupefacenti attiva nella zona del Tirreno cosentino e’ stata smantellata dai carabinieri della Compagnia di Paola che hanno arrestato e posto ai domiciliari cinque ventenni, tutti incensurati, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, durante un servizio di controllo del territorio lungo la statale 18 tra i comuni di Torremezzo e Fal

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Blitz DIAUn blitz dalle Direzione Investigativa Antimafia ha inferto un duro colpo a Cosa Nostra, soprattutto agli affari della mafia in Sicilia e in particolare tra le province di Agrigento, Palermo, Trapani, Catania, Ragusa.

Ma gli investigatori sono a

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

70f493322cd8f4e2c27f99f82383f725Casualità, leggerezza o chissà cosa. Sta di fatto che a pagarne un caro prezzo è stata una donna di appena 32 anni, Antonia Andali, deceduta giovedì scorso nell’ospedale Pugliese di Catanzaro.

Una tragedia che colpi

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

carabinieri volanteCirca 170 grammi di cocaina purissima “in pietra”: stupefacente di una certa “qualità” e che una volta “tagliato” avrebbe permesso di immettere sul mercato oltre un migliaio di dosi, per un profitto stimato in qualcosa come 30 mila euro.

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

iariagiuseppeNel primo pomeriggio di oggi, presso l’aeroporto di Milano Malpensa, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Reggio Calabria, in stretta collaborazione con i militari della Compagnia di Gallarate (VA) e gli agenti della Polizia di frontiera aerea, hanno arrestato il latitante IARIA Giuseppe, 38enne di Melito di Porto Salvo (RC), ricercato dal marzo del 2016 in forza dell’ordine di esecuzione per l

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

carabinieriSi è concluso con 4 arresti e 2 persone denunciate un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dal Comando Gruppo Carabinieri di Locri ed effettuato tramite le Compagnie di Bianco, Locri e RoccLeggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

carabinieri RADIOMOBILE REGGIO CALSette persone arrestate e sgominata un’organizzazione che - secondo gli inquirenti - non solo sarebbe stata dedita sull’Aspromonte alle rapine ai danni di cacciatori ma che avrebbe anche programmato di conquistare il controllo mafioso nella zona di Seminara, nel reggino, non disegnando azioni violente, anche con l’us

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

toga giudiceRipristinare la condanna all’ergastolo già emessa in primo grado nei confronti di Massimiliano Sestito e Francesco Pizzata, accusati di essere componenti della ‘cellula’ ‘ndranghetista che nel gennaio 2013, in località Castel di Leva, all’estrema periferia di Roma, uccise il boss calabrese Vincenzo Femia.

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Erano nascoste in una busta di plastica di colore bianco in un terreno in via Cimitero a Cutro. Così, durante un servizio di controllo contro lo smaltimento illecito di

rifiuti, i carabinieri di Cutro hanno trovato 12 confezioni di marijuana per un peso di due chilogrammi. Sono in corso i dovuti accertamenti al fine di risalire ai

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

53067866 10215273944254746 8546973241023922176 o“Useremo la stessa forza che ha usato il mare e torneremo più belli e più forti di prima”, così si è espresso a caldo il Sindaco di Bovalino, Vincenzo Maesano, a margine del nuovo sopralluogo effettuato in mattinata nel tratto di lungom

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

4 terUna forte mareggiata ha distrutto gran parte del lungomare di Bovalino.

Ingenti danni sono stati riportati sul km più bello della Locride.

La furia del vento e la forza del mare hanno sollevato la pavimentazione nel lungo tratto che va dal lido “La Rocchetta” fino alla statua di San Francesco di Paola, facendo sprofondare aiuole e panchine. A tal proposito il sindaco Vincenzo Maesano h

Leggi tutto...