CalabriaInforma
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

E’ beneficiario del reddito di cittadinanza ma lavorava abusivamente con una ditta boschiva. A denunciare l’operario, un trentatreenne di San Benedetto Ullano, il personale della Stazione Carabinieri Forestale di Montalto. I militari lo hanno scoperto durante un controllo volto alla tutela degli ecosistemi boschivi di un lotto boschivo privato realizzato in località “Timpone Colombo” nel comune di San Benedetto Ullano. Oltre ad eseguire le verifiche esclusive di polizia forestale, i controlli hanno riguardato il contrasto al lavoro irregolare ed alle vi

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il 24 settembre del 2019 il Direttivo dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”, attraverso una richiesta formale, in riferimento agli interventi propedeutici alla consegna dei lavori del Megalotto 3 della S.S.106 “Jonica” ha avanzato delle chiare e precise richieste alla Struttura Territoriale di Anas Gruppo FS Italiane Calabria.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Suleman Keita, originario della Costa D’Avorio, era impegnato nella raccolta di arance quando, all’improvviso, sarebbe caduto da un albero. Come riporta lacnews.24, secondo le prime testimonianze, pare che il giovane ivoriano sia precipitato mentre stava potando e le forbici utilizzate per il lavoro si sarebbero conficcate nella gola. Una versione, però,  non confermata dagli inquirenti. I militari dell’Arma della compagnia di Gioia Tauro, infatti, non escludono nessuna ipotesi e le indagini sono ancora in corso. I carabinieri, infatti, hanno rinvenu

Leggi tutto...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

IMG 20191106 WA0010Erano le 12 e 10 circa d caldo lunedì di novembre quado, l'operatore di polizia locale Giuseppe Pollifrone, mentre smontava dal turno di lavoro nota una donna di nazionalità straniera a bordo strada, vocino a lei un bambino nella carrozzina e un bambino steso a terra moribondo. Il Pollifrone, pieno di senso civico e morale, subito si fema a prestare soccorso alla domma in evidente stato confusionale. Lui, c

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Riceviamo e pubblichiamo
 
Il rientro sui banchi di scuola, dopo il ponte dei morti, all’Istituto “Catanoso - De Gasperi”, ubicato in via Reggio Campi II tronco, non è stato per nulla piacevole. Il portone d’ingresso della Scuola Secondaria di primo grado “De Gasperi”, è stato imbrattato da un mix di uova e farina che ha ricoperto le quattro vetrate e la scalinata di accesso all’edificio. Il Dirigente scolastico, Prof.ssa Sonia Barberi, ha disposto tempestivamente la pulizia del

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nel corso delle giornate di festa a cavallo del ponte del 1 novembre i Carabinieri della Compagnia del capoluogo reggino hanno effettuato un servizio di controllo del territorio a largo raggio teso ad imprimere maggiore incisività in termini di prevenzione e repressione dei reati perpetrati nella città di Reggio Calabria.

Nello specifico la sezione radiomobile ha impiegato un complessivo di oltre 60 militari eseguendo 19 perquisizioni veicolari, 3 rinvenimenti di auto oggetto di furto, 105 controll

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nella ricorrenza del Giorno dei defunti, il sindaco Giuseppe Falcomatà ha preso parte, nel cimitero centrale di Condera, alla messa celebrata dal vescovo dell’Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova, monsignor Giuseppe Fiorini Morosini. Alla presenza delle massime autorità civili e militari, il primo cittadino ha voluto ringraziare quanti “hanno contributo per offrire decoro e pulizia ai luoghi sacri dove riposano i nostri cari”

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Un operaio di 53 anni, nella mattinata del 28 ottobre 2019, è rimasto gravemente ferito in un incidente sul lavoro accaduto in un cantiere boschivo a Pizzoni (VV). L’uomo è stato trasportato, in prognosi riservata, al reparto di Neurochirurgia dell’Ospedale Pugliese di Catanzaro.

L’operaio ferito è scivolato da una catasta di legna e rovinosamente è caduto per terra, trascinando un tronco che lo ha colpito al capo.

I carabinieri di Soriano Calabro (VV) hanno sequestrato il cantiere e denunciato il dato

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ancora un duro colpo alle organizzazioni criminali dedite alla produzione e al traffico di stupefacenti inferto dalla Compagnia Carabinieri di Scalea nella fascia dell’alto tirreno cosentino. Infatti, a distanza di qualche giorno dal sequestro di una piantagione di 150 piante di canapa indiana operato nel territorio di Sangineto, i militari del locale Comando Stazione Carabinieri di Cittadella del Capo e della Stazione dei Carabinieri Forestali di Cetraro hanno individuato e contestualmente sottoposto a sequestro un vero e proprio laboratorio artigianale

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Personale del Commissariato P.S. di Lamezia Terme, nel corso di servizi di controllo del territorio effettuati nella mattinata di ieri, mirati a contrastare i fenomeni criminali nelle zone periferiche e montane di quel Centro, con l’ausilio del Gruppo Cinofili della Polizia di Stato di Vibo Valentia e del  Reparto Prevenzione Crimine di Vibo Valentia, ha  effettuato in contrada Caria di Conflenti un servizio mirato, con l’ausilio del  cane antidroga Max  che veniva utilizzato per effettuare una ricerca autonoma, ovvero  senza l’uti

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Personale del Commissariato di P.S. di Lamezia Terme ha eseguito l’ordinanza di misura cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Lamezia Terme con la quale si dispone nei confronti di un lametino 66enne il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, un avvocato del luogo, con l’obbligo di mantenere una distanza non inferiore a 200 metri in caso di eventuale incontro occasionale, e con divieto assoluto di comunicare con qualunque mezzo  con il professionista.

Il provvedimento del Giudice scatu

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Proseguono incessanti i servizi dalla Compagnia Carabinieri di Scalea sul fronte del contrasto allo spaccio ed al consumo di droga nel territorio dell’alto tirreno cosentino in questa stagione.

Nella mattinata di Domenica 27 ottobre 2019, a Belvedere Marittimo, i militari del locale Comando Stazione, a seguito di perquisizione domiciliare, hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un operaio agricolo 43enne del luogo incensurato.

I fatti risalgo

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Un uomo di 32 anni, S.M., originario del Salernitano, venditore ambulante, è stato ferito, questa mattina, a Scalea (Cosenza), dove si stava svolgendo il mercato settimanale. L’uomo, raggiunto alle gambe da colpi di arma da fuoco, è stato portato, con l’elisoccorso, nell’ospedale di Cosenza. Non è in pericolo di vita.  I Carabinieri hanno iniziato delle indagini su quanto accaduto, probabilmente frutto di una lite.

Elisoccorso 2

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

I carabinieri delle Stazioni di Crotone e Scandale, coadiuvati dal personale della S.I.O. Battaglione Carabinieri Calabria di Vibo Valentia, hanno tratto in arresto un 45enne del luogo che, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di :

  • 1 fucile marca franchi cal. 12, matricola abrasa;
  • 1 fucile ad aria compressa  marca diana mod.35 con matricola abrasa;
  • 15 cartucce cal. 12;
  • 750 pallini per aria compressa.

Le armi e il munizionamento, illegalmen

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Domenico Paviglianiti, boss della ‘ndrangheta ed originario di Reggio Calabria, era stato catturato in Spagna nel 1996. La sua storia aveva fatto rumore, poiché l’ergastolo era stato commutato in trent’anni di reclusione e, nel mese di agosto, era stato scarcerato.

Tuttavia, la Procura di Bologna aveva disposto un nuovo arresto per un diverso conteggio della pena.

Il 18 ottobre i suoi legali  hanno provveduto a fare istanza di scarcerazione, ottenendo l’accog

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nel corso della mattinata del 24 ottobre 2019, i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Serra San Bruno, nel corso di un preordinato servizio volto alla repressione dell’annosa problematica, tipica del territorio montano delle Serre Vibonesi, afferente i furti di legname e il consequenziale abbattimento di alberi non contrassegnati, traevano in arresto in flagranza di reato OPPEDISANO Domenico, cl. 51, originario di Gerocarne.

Già da alcuni mesi il proprietario di un terreno agricolo sito nella località “

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Si comunica che ieri 25 ottobre, nell’ambito dei servizi di controllo delle attività commerciali ed artigianali connesse alla circolazione stradale, personale dipendente il Distaccamento Polizia Stradale di Brancaleone, al comando dell’Ispettore Superiore Franco SEMINARA alle direttive della Dirigente provinciale Dr.ssa Maria Grazia MILLI, sulla SS106 in località Bianco (RC) sequestrava un capannone adibito a autocarrozzeria con annesso terreno, denunciando il titolare L.A.

In occasione del controllo all’interno dei l

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La Strada Statale 106 in Calabria è stata spesso purtroppo sinonimo di sangue e morte. Le condizioni di sicurezza non sempre ottimali hanno generato lacrime nei congiunti di quanti hanno visto i propri cari perdere la vita su un’arteria che continua ad essere maledetta.

Nel quinquennio 2014-2018 sono state, infatti, censite 107 vittime che hanno pagato le conseguenze di incidenti fatali. A fornire i dati è stata l’associazione “Basta vittime sulla strada State 106”.

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

I Carabinieri hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto due ucraini, ritenuti responsabili di essere gli scafisti dello sbarco di migranti avvenuto il 24 notte di fronte a Capo Bruzzano (RC).

 Ancora sbarchi lungo la costa jonica reggina. Il 24 notte, a Bianco, di fronte alla scogliera di Capo Bruzzano, è stata avvistata un’imbarcazione a vela, l’ennesima, con a bordo un numero imprecisato di migranti. Poco dopo il natante è stato traghettato fino al porto di Roccella Joni

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nel corso della giornata del 24 ottobre il personale della Guardia Costiera di Vibo Valentia,
impiegata in attività di controllo nell’area di Lamezia Terme, ha posto sotto sequestro 35 kg di specie ittiche risultate prive di documentazione di tracciabilità. Tali prodotti erano illegittimamente detenuti presso un esercizio commerciale al dettaglio e pronti per la vendita al consumatore finale.
Continueranno nei prossimi giorni le attività di controllo da parte della Guardia Costiera, sia via terra che via mare, finalizzate al contrasto della pesca illegale e dell’immission

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Proseguono incessanti i servizi dalla Compagnia Carabinieri di Scalea sul fronte del contrasto allo spaccio ed al consumo di droga nel territorio dell’alto tirreno cosentino.

Nella mattinata di giovedì 24 ottobre 2019, a Diamante nella frazione di Cirella, i militari del locale Comando Stazione, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 33enne del posto.

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ancora marijuana, ancora un intervento dei Carabinieri a San Luca. I militari della stazione stanno conducendo una vera e propria lotta alla coltivazione e alla produzione di stupefacenti. E dopo le piantagioni trovate nei giorni scorsi, ieri notte hanno arrestato tre persone in possesso di ben nove chili di marijuana. Ma andiamo con ordine. Ieri pomeriggio i Carabinieri, come accade tutti i giorni, sono usciti di pattuglia per le vie di San Luca. Sono poi saliti verso la montagna e lì, in quei tornanti, hanno visto due auto scendere verso il paese, quasi come

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Intorno alle ore 11 dello scorso 17 ottobre transitando sulla SS 106 notavo del fumo e delle fiamme che si sprigionavano dall’interno della cabina Enel dismessa situata sul demanio fluviale a pochi metri della Strada Statale, in stato di completo abbandono e di forte degrado che minaccia rovina, oggetto di varie denunce inviate dalla   scrivente associazione a far data  luglio 2015 all’Enel, al Comune di Motta SG e alla locale polizia municipale

Già a distanza si percepiva il caratteristico odore di materi

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Continuano i servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Comando Gruppo Carabinieri di Locri, finalizzati alla repressione dei reati in genere.

In tale ambito, i Carabinieri sono stati impiegati in numerosi rastrellamenti, anche in orari serali e alle prime luci del giorno, nelle aree rurali dell’entroterra della locride, alla ricerca di armi, materiale esplodente e sostanze stupefacenti, con particolare attenzione alle zone aspromontane, ispezionando ampie zone boschive, casolari abbandonati, pozzi ed an

Leggi tutto...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Un uomo, F.C., 58 anni, è rimasto gravemente ferito stamani ad Acquaro in seguito ad una caduta da un albero di ulivo. L’uomo era intento nell’attività di raccolta delle olive in un terreno in località “Melidorio” quando, dopo essersi arrampicato sulla pianta, per cause in corso di accertamento, avrebbe perso l’equilibrio finendo rovinosamente per terra.

Ad accorgersi dell’incidente è stato il proprietario del fondo che ha chiamato i soccorsi. Sul posto è intervenuto il 118 che, con l’elisoccorso, ha trasfe

Leggi tutto...