CalabriaInforma
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

bigSono state sospese le due insegnanti della scuola primaria di Zungri nei confronti delle quali sono stati emessi obblighi di dimora per maltrattamenti nei confronti di loro alunni. A disporre la sospensione e’ stata la dirigente dell’Istituto comprensivo di Cessaniti, Licia Bevilacqua, dal quale dipende la scuola primaria di Zungri.

La preside si e’ detta “sconvolta” per la notizia, aggiungendo che “all’ufficio di presidenza non e’ mai arrivata alcuna comunicazione in ordine ai presunti maltrattamenti. Nulla – ha Licia Bevilacqua – faceva presagire tutto questo.

Come comunita’ scolastica siamo addolorati e basiti. Si tratta di atti esecrabili che vanno contro ogni forma di deontologia. Di conseguenza, la magistratura fara’ il suo corso”. “Nel frattempo – ha concluso la dirigente – le docenti indagate sono state sospese, anche per non alterare il clima positivo e sereno a cui hanno diritto i bambini”.