Stampa
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

liceo classico fiorentino lamezia termeGrande successo delle scuole della Calabria alla finale di High School Game il più grande concorso didattico che si svolge da 6 anni nelle medie superiori italiane. Il concorso ha coinvolto per il sesto anno consecutivo oltre 150.00 studenti delle quarte e quinte classi di 400 istituti di tutte le Regioni in un’appassionante gara che si conclude il 21 maggio nel porto di Civitavecchia a bordo di una nave da crociera Grimaldi Lines main sponsor del concorso.

I 600 studenti finalisti, accompagnati dai loro docenti, si sono sfidati ieri a bordo di una nave Grimaldi Lines ancorata nel porto di Civitavecchia su una vasta tematica che comprende non solo gli argomenti trattati nei programmi scolastici ma anche argomenti di grande attualità e importanza formativa, come la sicurezza stradale, i cambiamenti climatici, l’educazione alimentare, il business english e il contrasto al cyberbullismo. Presenti all’evento, dirigenti della Polizia Postale e della Polizia stradale che si sono intrattenuti su questi temi con gli studenti.

La migliore quarta classe è stata quella del Liceo Fiorentino di Lametia Terme; per il Concorso tematico sul Business English, sul podio più alto è salito il Liceo Siciliani di Catanzaro. High School Game utilizza tecnologie multimediali e contesti coinvolgenti per realizzare eventi didattici all’insegna dello slogan: imparare divertendosi. La validità di questo metodo è stata oggetto di un’approfondita ricerca del Dipartimento di Psicologia dell’Università La Sapienza di Roma che lo ha definito “efficace, coinvolgente, virtuoso”.

Gli studenti ricevono sull’app HighSchoolGame documenti, testi e presentazioni per prepararsi alle sfide che si volgono inizialmente sull’app. Nelle gare dal vivo gli studenti, muniti di telecomando, davanti a un maxischermo devono rispondere a domande a risposta multipla. Le scuole che partecipano ad High School Game fanno parte di un network denominato Eccellenze scolastiche che a breve si doterà di un portale su cui saranno raccolte le esperienze e le iniziative di questi istituti.

Gli studenti che partecipano al concorso ricevono fin da novembre sull’app HighSchoolGame materiale didattico, testi e documenti per approfondire oltre alle materie scolastiche gli argomenti oggetto di concorsi tematici. Le sfide si svolgono sia online, attraverso la piattaforma messa a disposizione da Planet Multimedia, la società che organizza il Concorso, sia durante eventi live che si svolgono nelle scuole.

Nelle gare dal vivo gli studenti, muniti di telecomando, davanti a un maxischermo devono rispondere a domande a risposta multipla. Un sofisticato software elabora in tempo reale le risposte e le statistiche. In ogni Istituto vengono selezionate le migliori 3 quarte classi e le migliori 3 quinte classi che poi gareggiano con altre classi simili di altre scuole nelle semifinali regionali in vista della sfida finale.