Stampa
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

maxresdefault 660x330C’era anche un boss della ‘ndrangheta tra coloro che volevano far parte dei portatori della ‘Madonna della Neve’. Il suo nome è Giuseppe Accorinti, 59 anni.
Il Comitato Promotore dei festeggiamenti si è opposto con fermezza, ne è nato un dibattito che non è sfuggito all’occhio dei Carabinieri presenti che hanno provveduto a bloccare la processione.

Ennesima storia in cui la criminalità organizzata prova a innescare una commistione con la religione la tradizione popolare. I militari dell’Arma di Tropea hanno provveduto ad ascoltare alcune voci, tra cui quelle del parroco Giuseppe La Rosa, per provare a ricostruire la vicenda.

Tuttavia, il boss al mancato accoglimento della richiesta si è allontanato e la processione ha ripreso il suo naturale percorso. Accorinti sarebbe comunque una persona senza alcun tipo di conto aperto con la giustizia, ma un uomo libero a tutti gli effetti.