CalabriaInforma
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Logo AINSPED topCosenza : Dopo l’ennesima notifica giudiziaria ricevuta da parte di ANEP, l’AINSPED decide di prendere in mano la situazione verso l’Associazione di Categoria concorrente, la quale da tempo introduce una campagna di disinformazione, dove i laureati L-19 o i Pedagogisti non avrebbero i titoli per operare all’interno del mondo della scuola, o del socio-sanitario. Informazioni smentite sia dalla Legge dello Stato in vigore, sia dagli stessi rappresentanti della Commissione 7 del Senato della Repubblica. Basti menzionare la Legge n. 205/17 dal comma 594 al comma 601, la Legge 233/09 sull’equipollenza e l’inquadramento dei titoli universitari ed alla conformità delle classi di laurea L-19 e C-18 in virtù della messa in atto del testo in oggetto. In itinere, la Legge n. 145/18 comma 517 “chiarisce” la specializzazione dei professionisti da AINSPED tutelati, definendone anche la pertinenza del ruolo “socio sanitario e della salute con finalità prettamente socio-educative”. L’AINSPED sostiene la nota pubblicata da SIPED, sottoscrivendo all’evidenza dei fatti che la Legge n. 205/17 è deontologicamente e giuridicamente “superiore”, nonché più recente, rispetto il DM 520/98, e che il “chiarimento” in merito alla mancata area di “operatitivà educativa” degli Educatori Sanitari SNT/02, più simili a infermieri che tutto il resto, deve essere spiegata dal Ministero Della Salute, non di certo definita da ANEP. Inoltre, l’obbligatorietà dell’iscrizione all’Albo non è inerente agli Educatori L- 19 (o C-18), tantomeno ai Pedagogisti, poiché è il Presidente della Federazione degli Ordini TSRM dr. Alessandro Beux con la Circolare n. 87/19 a dover rettificare quando da lui esposto, in quanto in contrasto con la Legge dello Stato, nello specifico il DM del 9 agosto 2019 che circoscrive esplicitamente l’iscrizione in tali albi speciali solo alle categorie dei servizi sanitari e socio-sanitari, tra cui SNT/02. Motivo per il quale ANEP dovrà cessare la propria campagna di disinformazione ai danni degli L-19 e dei Pedagogisti.

Il Presidente Nazionale AINSPED Dr. Davide Piserà

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel.: 328 1882563 CF: 96042880797