CalabriaInforma
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
fb img 15288133062218812775941917892505Il Ministero dell'interno da l'ok alla start up calabrese per lavorare in Italia dopo 4 anni di lotte con il governo Renzi, il Segretario Regionale della Lega Calabria ha boicotatto per un anno il giovane imprenditore ed adesso arriva Invernizzi. 
 

Plaude il giovane imprenditore Gaetano Campolo per l'arrivo dell'onorevole Invernizzi, che da poco ha ottenuto il permesso, grazie ad un parere del Ministero dell'Interno dopo 4 anni di lotte, di lanciare l'App con Marchio brevettato al Mise Home restaurant Hotel e di far partire in Italia con il .it, il settore Home Restaurant che sta raccogliendo grande riscontro sopratutto tra appassionati e disoccupati.

<<Da ora in poi, anche in Calabria la Lega forse avrà l'opportunità di scegliere Meritocraticamente la propria classe dirigente in vista di europee e regionali, con la speranza che tutti gli imprenditori sono ben accettati all'interno della Lega, dove idee innovazione e politica dovrebbero incrociarsi per far muovere la macchina lavoro>> , continua Campolo affermando che, << in un  colloquio telefonico con Il Ministro centianio, spunta il nome di furgiuele, ma dopo aver contattato tale Francesco Anania segretario del Deputato Furgiuele, le promesse del Ministro sono scomparse, insabbiare senza ottenere alcun incontro con il risultato che, oggi grazie al Ministero del Senatore Matteo Salvini, possiamo lavorare con il .it e prevediamo di assumere 32 persone, mentre entro 6 mesi se la situazione non cambiera, delocalizzeremo il .com con1200 assunzioni alle Canarie per avviare home restaurant hotel in 40 paesi al mondo>>
Questo sarebbe un duro colpo per la Calabria che comunque avrà 32 Nuove assunzioni entro 90 giorni. 
 
La mansioni richieste saranno per :
 
Ufficio vendite: 24 persone 
Social e Back office : 8 persone 
 



--
Ufficio Stampa