CalabriaInforma
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

IMG 5410Il CIF di Cosenza, Centro Italiano Femminile che opera in campo civile, sociale e culturale per contribuire alla costruzione di una democrazia solidale e di una convivenza fondata sul rispetto dei diritti umani e della dignità della persona, rappresentato dalla sua Presidente Avv. Paola Ambrosio, ha commemorato la giornata dell’otto marzo con i ragazzi dell’Istituto Tecnico Industriale Statale “A. Monaco” di Cosenza.

La manifestazione, dal titolo “Oltre la Parità”, organizzata dall’Istituto grazie al Dirigente Scolastico Giancarlo Florio e a tutto il corpo docente e non solo, è stata un momento di dialogo e confronto con i ragazzi su temi importanti, fil rouge l’importanza delle relazioni sociali ed interpersonali nel rispetto delle individualità di ogni soggetto. All’incontro, insieme al CIF di Cosenza, hanno partecipato Don Giacomo Tuoto che ha spiegato “L’’importanza dell’Uomo e della Donna nel disegno di Dio”; il Dott. Sergio Caruso, criminologo, che ha parlato “della degenerazione delle relazioni disfunzionali”; il Dott. Antonio Ambrosio, medico Psichiatra, che si è soffermato sul “Controllo degli impulsi: Perché andiamo oltre” e “Gli stili educativi” è stato invece l’intervento della Dott.ssa Marzia Colace, Pedagogista – G.O. Tribunale per i minorenni di Catanzaro.

Un incontro partecipato e molto sentito, iniziato con un contributo musicale e la presentazione dei lavori/progetti degli alunni dell’ITIS, seguiti dalla professoressa Loredana Naccarato e Terri Curró. L’obiettivo è stato trattare insieme ai relatori e agli alunni dell’Istituto, che sono rappresentati da una donna, Francesca, la tematica relativa alla parità tra gli individui in ambito religioso, familiare e sociale, perché siamo convinti che l’educazione al rispetto, ai sentimenti, alla non violenza in generale deve partire dalla scuola.