CalabriaInforma
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

24122183 braille tape3In occasione della XII Giornata Nazionale del Braille l’UICI di Catanzaro ha organizzato una tre giorni interamente dedicata al braille, alle sue applicazioni ed alla straordinaria possibilità che questo strumento ha dato a tutti i ciechi del mondo.

Durante la giornata ci sarà una mostra itinerante di ausili tiflodidattici, tifloinformatici e lezioni braille. La manifestazione, che è iniziata oggi nell’area museale della Cittadella Regione a Germaneto, proseguirà anche domani, giovedì 21 febbraio, nell'Aula Giovanni Paolo II del Campus Salvatore Venuta a partire dalle 10 con un importante convegno al quale parteciperanno illustri relatori ed esperti.

Proseguirà nel pomeriggio dalle 15 nell'aula studio Mimmo Gerace (Ex Bar Cremino) sul Lungomare del quartiere marinaro della Città dove il Presidente Luciana Loprete terrà una lezione braille coadiuvata dallo staff dell'UICI che contestualmente terrà una dimostrazione pratica di ausili tiflodidattici e tifloinformatici.

La giornata del braille è per i ciechi e gli ipovedenti italiani una celebrazione di altissimo valore sociale data l'unicità e la specificità di questo straordinario strumento di autonomia ed integrazione ed è per questo che per abbracciare tutte le realtà locali, la tre giorni si concluderà giorno 22 febbraio alla Biblioteca Comunale in Villa Margherita dove per l’occasione il Presidente, alla presenza dell’accademia delle belle arti di Catanzaro consegnerà ufficialmente al Sindaco Sergio Abramo l’opera tattile presentata lo scorso 13 Dicembre al Teatro Politeama di Catanzaro.